News

A L’Eroica “La Mostra” si farà in due, simbolico omaggio alle “due ruote”!

Riunione operativa stamane, 14 settembre 2016 a Gaiole in Chianti, o meglio nella frazione di Brolio, dove, con l’ospitalità delle storiche Cantine Ricasoli, si terrà la “Mostra delle biciclette Eroiche”, probabile prologo di una mini-mostra permanente a rotazione, già negli intenti di Giancarlo Brocci, Antonio Sandri e Amici da diversi anni, con la finalità di rafforzare e rendere permanente il sodalizio fra L’Eroica e una fra le più importanti case vinicole al Mondo, culla originale del Chianti come lo si intende ora in tutto il Mondo (il Barone Bettino Ricasoli codificò il disciplinare di produzione del Classico di suo pugno, dopo decenni di ricerche, studi e sperimentazioni, nel 1872).
 
Oltre alla mostra preparata appositamente in Gaiole centro per il 200° della Bicicletta (quest’anno intitolata “2,20,200 la bici vola” allestita nelle sale utilizzate appositamente per la prima volta allo scopo e parte del programma iniziato anni orsono e proseguito per anni con la collaborazione di diversi dei co-founder).
 
Alla Mostra nelle Cantine Ricasoli a Brolio e alla Mostra “Omaggio a L’Eroica: 2, 20, 200 … la bici vola” sotto il campanile della chiesa parrocchiale di Gaiole in Chianti, si potrà scoprire anche un omaggio dedicato alla antica produzione nel “Brolio-Bettino”, prodotto in omaggio al Barone Bettino e in osservanza dei suoi dettami originali della seconda metà dell’Ottocento.
 
Nella foto una parte dei partecipanti nelle accoglienti sale degustazione delle Cantine Ricasoli.