News

WOW Mostra “2,20,200” Omaggio agli Eroici e a L’Eroica XX

MOSTRA 2, 20, 200 
LA BICI VOLA!
mostra, dimostrazioni, incontri, …
 
una piccola ma dedicata e completa esposizione omaggia Gli Eroici e L’Eroica a vent’anni dalla prima edizione, 20 anni e 20 settembre a Gaiole non per caso.

 

Eccoci qua, per chi desidera saperne di più, in un giorno che non è mai qualunque e si collega ancor più a Gaiole in Chianti.
Il 20 settembre 1870 a Roma si avvera il sogno del Barone Ricasoli: l’Italia, la Nazione, raggiunge quella che sarà la sua Capitale. 
Tanto lo desiderava il Barone Bettino Ricasoli, Gaiolese in tutto fuor che per il luogo di nascita, in Firenze, ma che a Gaiole ha vissuto infanzia e poi la vita adulta fino alla morte nell’ottobre del 1880.
 
Morte sopraggiunta 10 anni dopo il plebiscito del 2 ottobre 1870, che ratifico la scelta di Roma come capitale d’Italia.
Fu l’inizio vero del moderno Stato d’Italia, quasi 150 anni fa.
 
Anche questo troveremo in mostra, con le biciclette e la loro Umanità nei secoli, e non trascureremo che la Vita è una Ruota e anche ogni essere umano la aiuta a girare in ogni momento.
 
 
E’ bello che questo compleanno cada nel 2 ottobre, Festa dei nonni ma soprattutto giornata mondiale della NON VIOLENZA, completo del Mahatma Gandhi, che inserì la ruota del filatoio, nella bandiera della sua amata India, perché ognuno tesse la sua vita e nessuno sia dipendente o sfruttato da altri.
 
Iniziò le sue lotte in Sudafrica, dove tanti, fra cui Tambo e Mandela, portarono poi avanti una difficile ma indispensabile riconciliazione nella Verità e nel conseguente reciproco Perdono.
 
Era nato il 18 Luglio Nelson Mandela, come Gino Bartali ma 4 anni dopo, entrambi a modo loro seppero lavorare con lo Sport per una Umanità migliore senza discriminazioni, in cui ognuno è ciò che è ma è consapevole che il suo valore sta nell’essere tessera unica e irripetibile in un Libero mosaico di Popoli e Persone che è l’Insieme della Umanità.
 
La stessa Umanità che è partecipe della storia fatta da milioni di storie in cui un bel ruolo importante lo ha da almeno due secoli, anche l’Umanità della Bicicletta che ritroveremo nella 
mostra sotto il Campanile di Gaiole in Chianti 
dal 29 settembre al 2 ottobre 2016:
         2, 20, 200 
      LA BICI VOLA 
  WOW DRAISINA 200