News

WOW Mostra “2,20,200” Omaggio agli Eroici e a L’Eroica XX

WOW DRAISINA 200
 
Grazie ad Alessandro, che lo sorso 26 agosto ha festeggiato il suo onomastico, sono decine gli illustratori che hanno conosciuto il progetto wow draisina 200 per il bicentenario della bicicletta 2016-2017 e migliaia quelli che ne sono a conoscenza dopo il lancio fatto nel 2015.
 
 
Fra i numerosi presenti nella selezione esposta nella mostra “2,20,200” che aprirà a Gaiole in Chianti il giorno 29 prossimo, cogliamo una frase che ci ha particolarmente colpito e denota come l’Illustrazione non sia apparenza ma sintesi di un sincero approfondimento, diverso da persona a persona:
 
“… appartenere a una squadra, nel ciclismo, non significa solo correre nella stessa scuderia, significa fendere l’aria per i tuoi compagni, alternandosi alla testa della fila per  assicurare a coloro che ti seguono una pedalata meno faticosa. Sfondare l’aria per creare una scia”. 
 
A noi pare una azzeccata sintesi di ciò che é la Passione per la Bicicletta nei veri Sportivi e in chi fa parte dei Team di Corse a qualunque livello, ve la presentiamo così come è stata scritta e inviataci, invitandovi a ritrovarla in mostra 
 
e a integrarla con tutte le schede che raccontano, per ogni illustratore/espositore, oltre a una breve biografia, soprattutto il suo rapporto personale con la Bicicletta  e il suo rapporto con il tema trattato, scelto fra le decine che il Comitato ha sottoposto a tutti i partecipanti che non smetteremo mai di ringraziare, 
 
soprattutto perché sono una ancora più alta dimostrazione che la Bicicletta è di chi la Ama, non solo dei Ciclisti o degli specialisti: la Bicicletta è dell’intera Umanità, come l’Olimpismo Vero, anzi, la Bicicletta é Umanità!
 
 

Saranno certamente con noi…

e li potrete incontrare nella Mostra esterna e interna e agli incontri del programma delle giornate: costruttori, artigiani, collezionisti, studiosi, e tanta della Umanità della Bicicletta, 
per festeggiare con noi, anche alla XX L’Eroica, i 200 anni della Bicicletta.
 
Nei prossimi comunicati i nomi che si aggiungono alle sorprese preparate per esser scoperte solo da chi verrà ad incontrarli alla Mostra, dalla apertura del 29 settembre al 2 ottobre, che è anche la Giornata Mondiale della Non-violenza ed è una splendida coincidenza, 
prima del ricordo che tocca da vicino le sofferenze di chi cerca una vita migliore, il 3 ottobre, per riconoscerci nell’altro e perché non si ripetano le stupidità che tolgono Vita alla Umanità intera se la tolgono anche solo ad uno dei suoi appartenenti, chicchessia
 e della festa di Francesco d’Assisi, che come Uomo ha saputo fare anche delle sue difficoltà strumento di costruzione di una Armonia senza confini.
 
Tutti gli amici e ospiti, prima che appassionati e professionali sono uomini con tutti i loro e nostri difetti e pregi ma con la consapevolezza che Insieme, condividendo, si va sempre più lontano!